La primavera e gli orologi solari di Montefiore

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

E’ ora di volger alla nuova stagione… è vero che le luci ed il sole ce lo dicono, ma come può l’astronomia e la scienza non ricordarcelo con il bellissimo orologio solare di Montefiore dell’Aso, dove l’ombra dello gnomone, senza esitazione e con rigorosa precisione, si appoggia delicatamente sulla linea equinoziale.

La linea equinoziale, cosi netta e decisa, ci ricorda l’alternanza delle stagioni fredde e calde, cosi è nei secoli dei secoli.   Quest’anno l’equinozio sarà il 20 marzo 2019, alle ore 22.58.

Vieni a Montefiore dell’Aso, la città dove il tempo si vede! (www.meccanicadeltempo.org – Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso)

Francesco Sartori, bolognese, restauratore di orologi da torre

Francesco Sartori, bolognese, restauratore del Museo, oggi 30 anni

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Francesco Sartori, bolognese, restauratore di orologi da torreIl Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso conserva oggetti di grande valore storico, con qualche centinaio di anni sulle spalle, ma il restauro dei mastodontici orologi meccanici da torre è affidato ad un giovane restauratore bolognese, che oggi, 15 marzo, compie 30 anni.  E’ ironia della sorte che la storia sia, per fortuna, affidata anche a giovani professionisti che con passione, studio e capacità, sanno conferire alle loro azione quel profilo che si attiene ad uomini di grande e navigata esperienza.   

da parte di tutto lo staff del museo, un augurio a Francesco Sartori, per i suoi 30 anni, oggi!

Il tempo e la sismologia, un orologio che ha la sua storia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Collezioni, Restauri

Nel 1857, un violento terremoto distrusse il Regno delle due Sicilie, dal quel momento nacque la scienza della sismologia. In un orologio da torre  di un piccolo paese del salentino  tutto lo strazio e la ricostruzione a seguito di quell’evento disastroso. Quel testimone in ferro, quell’orologio sarà presto in esposizione permanente al Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso.

Prenotati per una visita speciale dove scienza, tempo e forza della natura sono combinate in una storia avvincente. 

Regala una visita al museo, campagna socio 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Progetti

Il museo dell’Orologio auguro le Buone Feste. In occasione di questo abbiamo creato un pacchetto di visita guidata al Museo per 10 persone al costo di 30 euro.  La visita guidata è di gran pregio perché permette di scoprire i costruttori di orologi meccanici marchigiani, si tratta dunque di un’occasione particolare per capire una sfumatura culturale poco nota della regione Marche. 

Come REGALARE una VISITA GUIDATA

  • fai un bonifico IBAN IT30Y0615069520CC0070090831 intestato a “Associazione Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso” c/o Cassa di Risparmio di Fermo, Filiale di Montefiore dell’Aso.
  • Indica nel bonifico “regalo visita, <tuo numero di telefono>
  • Scrivici  a info@meccanicadeltempo.org per prenotare la visita/informazioni o per dirci a chi vuoi destinare il tuo regalo. Sarà nostra cura chiamare il destinatario per accordarci per la visita

Se credi in noi, puoi anche DIVENTARE SOCIO!

Abbiamo costituito il più importante luogo di studio e conservazione dei grandi orologi dei costruttori marchigiani, con 50€ (bonifico all’IBAN di cui sopra, con causale “socio anno 2019 – <numero telefono>”)  puoi, oltre che la visita guidata, diventare socio per il 2019 della nostra associazione, cosi da aiutarci nella nostra missione. Guarda il nostro statuto sul sito web del museo http://www.meccanicadeltempo.org/statuto/

Equinozio Autunnale 2018 – la natura compie i suoi cicli nel cuore della notte come un sogno!

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

L’equinozio è un momento magico della meccanica celeste, il giorno e la notte equivalgono…  una sorta d’instabile momento d’equilibrio che il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso ha fermato in alcune foto scattate tra le 6.53 ed il 6.57 del 23 settembre 2018. 

L’equinozio autunnale 2018 è infatti avvenuto nel cuore della notte alle 1.54, un orario per cui di certo non vediamo nulla nel cielo accadere, ma sappiamo che in quegl’istanti la natura compie i suoi magici cicli… (photo by Giampaolo Valori). 

Le  foto sono state scattate dal Parco De Vecchis di Montefiore dell’Aso

E’ del Museo dell’Orologio la progettazione del più grande orologio solare italiano moderno

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Progetti

Il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso è impegnato presso l’Università di Bergamo – Campus d’Ingegneria di Dalmine per la progettazione della più grande “macchina del tempo” moderna basata sulla gnomonica. 

Il progetto, inserito nel programma “Beautiful Campus”, avviato nel 2015 dall’Ing. Oronzo Mauro e dal compianto Prof. G. Salesi con il supporto del Prof. P. Riva,  presenta diversi aspetti di grande interesse con i quali fare didattica di altissimo livello per ogni ordine di scuola. La grande macchina del tempo adotta il sistema di calcolo delle ore in linea con gli antichi babilonesi ed italici (ore babilonesi ed italiche), inoltre presenta le equazioni del tempo con cui correggere le misure del tempo e l’analemma delle ore 12.00 locali con cui capire le stagioni. 

Nel corso dell’estate 2018 sono stati effettuati tutti i rilievi ed i calcoli necessari per la progettazione dei quadranti che verranno realizzati e posati nel corso dell’autunno 2018 sulla parete della palazzina B del Campus d’Ingegneria di Dalmine.

Il progetto rappresenta inoltre un momento con cui ricordare il prof. G. Salesi tragicamente scomparso prima dell’estate.

Museo dell’Orologio in onda per la Fiera Grande d’Autunno

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Il Museo dell’Orologio partecipa con piacere alla Fiera Grande d’Autunno, la storica fiera con la quale Montefiore dell’Aso si fermava  per concentrarsi sulle necessità della stagione invernale.  La Grande Fiera,  per quanto riguarda la ciclicità dell’anno agricolo aveva dunque un valore importante e decisivo.  Ogni comune marchigiano aveva la sua “grande fiera”, un modo per segnare il tempo nel ciclo delle stagioni, soprattutto nelle Marche agricole dell’800.

Lo stesso calendario romano, come forse pochi sanno, altro non era lo strumento pratico per ricordare i giorni di mercato, certo un mercato di natura diversa di quello della Fiera Grande d’Autunno di Montefiore dell’Aso, ma senz’altro un altro esempio  del valore dello scorrere del tempo.

Visite guidate e discussioni sul tempo al Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso dunque per apprezzare dal vivo dei curatori del Museo, ad aspettarVi Giampaolo e Guido, le tante storie evocate dai reperti del Museo.

La Fiera Grande di Autunno di Montefiore dell’Aso, 16 Settembre 2018, tutto il giorno per le vie del centro storico.

Il Rettore dell’Università Politecnica delle Marche in visita al Museo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Testimonianze

Il Museo dell’Orologio è il luogo in cui ragazzi, studenti, cittadini e rettori s’incontrano per lasciarsi affascinare dal tempo e dalla sue storie.

Il Magnifico Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, il prof. Sauro Longhi, ha infatti visitato il 16 agosto il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso per immergersi nel fantastico e variegato mondo della meccanica, della creatività e della storia.

Il Prof. Sauro Longhi, ingegnere dell’automazione, ben sa apprezzare le bellezze delle meccaniche del tempo del Museo dell’Orologio.

Il direttore del Museo, Ing. Oronzo Mauro, è stato studente del prof. Sauro Longhi con il quale si laureò nel 1996 con una tesi sulle Reti di Petri, un rapporto dunque che li lega da oltre 20 anni

A scuola di “Fisica del tempo”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Un workshop di 3 ore per studenti delle scuole superiori per approfondire con “strumenti” alla mano le magie della fisica impiegate nella misurazione del tempo.

Il workshop, tenuto presso il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso, è unico nel suo genere per gli argomenti trattati e per le metodologie adottate.

Evento gratuito, iscriversi via mail didattica@meccanicadeltempo.org oppure 335430485

103 minuti di eclisse – Le notti di Pelagallo 2018

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Osservazioni astronomiche in ricordo di Leonardo Pelagallo: teologo, filosofo e astronomo montefiorano del XVII secolo – 21.30 – 23.13, 103 minuti GRANDE ECLISSI del 27 Luglio 2018

Le “notti di Pelagallo” rievocano le stupore che lo stesso Leonardo Pelagallo, scienziato montefiorano del XVII, ebbe ad avere quando, con il naso verso il cielo notturno, osservava le stelle e la bellezza del cielo; quel cielo adriatico con il quale i nostri padri in altri tempi hanno voluto stigmatizzare la bellissima parola tramonto. Sono nell’Adriatico italiano, infatti il sole “tramonta” tra i monti!

La volta celeste che si apre alla vista dell’osservatore tra le dolci montagne appenniniche e le calme sponde adriatiche, costituisce l’ambiente ideale in cui lasciarsi andare a scoprire la bellezza del cielo e delle stelle.

La natura, che in occasione dell’eclissi dei 103 minuti (27 luglio, 2018 – dalle ore 21.30 alle 23.13 – Belvedere De Carolis, Montefiore dell’Aso), ci regalerà una circostanza astronomica rara e colori fantastici dovuti alla concomitanza di più eventi astronomici (eclissi stessa in abbinamento all’opposizione di Marte) che solo nella meccanica della natura possono conciliarsi cosi armonicamente quasi a costituire una forma d’arte.

L’evento è organizzato dal Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso (www.meccanicadeltempo.org). In caso di pioggia, l’evento gratuito, sarà annullato. oronzo.mauro@tiscali.it, whatsapp 33 543045

Un caro saluto, Oronzo M