La meccanica degli orologi nel ricordo di Duilio

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Testimonianze

Siamo a Montefiore dell’Aso intorno alle fine degli anni ’30 (1939) e il giovane Duilio, classe 1931, con una bottiglietta di vino convinceva Vituccio detto “lu Toscano” a soddisfare la curiosità e gl’interessi di meccanica del giovanetto.  L’orologio citato da Duilio è un Ennio Melloncelli, modello 4, installato a Montefiore dell’Aso nel 1931.

Guarda il video!

Domenica nel Borgo, anche i musei ormai parte del gioco

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Il Comune di Montefiore dell’Aso (AP) è sempre più coinvolto in progettazione di eventi a 360° nel senso che riesce, grazie ad un humus variegato di opportunità, a mettere insieme ricette d’intrattenimento molto ampie ed articolate tali da toccare cultura, gastronomia, artigianato, musica, biologico e racconti delle persone. 

Il piccolo borgo piceno, patria natia del pittore Adolfo De Carolis,  nel corso di questo week end (12/ 13 ottobre, 2019) è dunque il luogo della cultura. 

Il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso, con le sue raccolte storiche delle machine orarie dei meccanici ottocenteschi marchigiani, si presenta in tutta la sua bellezza autunnale, fatta di “tempi” e ritmi che volgono alla stagione del letargo.  Buona visita al borgo di Montefiore dell’Aso.

 

Settimana dello Spazio – Osimo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Osimo per sette giorni sarà capitale italiana dello spazio. E’ proprio nella città marchigiana che si tiene una delle tappe più significative della “Settimana mondiale dello Spazio”, prevista dal 4 al 10 ottobre.

Una serie di appuntamenti di rilievo nazionale la pongono infatti alla testa delle celebrazioni, grazie anche ad ospiti di assoluto prestigio che durante la manifestazione arricchiranno di contenuti, racconti ed esperienze la vita culturale della città.

Nell’ambito della settimana, un tema di grande attualità è costituito da “scienza e turismo“, per il quale gli organizzatori della settimana hanno organizzato il 4 ottobre, 2019  dalle ore 15.00 presso Palazzo Campana (Osimo), un panel con i maggiori musei scientifici della Regione Marche.

Il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso è presente ad Osimo nel panel “Scienza e Turismo” per testimoniare come il museo costituisca un momento di particolare rilievo per il turismo scientifico marchigiano.

 

 

Il Museo dell’Orologio di Montefiore custode del testo storico di Grottammare

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi, Restauri

Tornano a scorrere le lancette dell’orologio storico del Paese Alto di Grottammare. Solo per qualche ora, in attesa di una collocazione definitiva in inverno, giovedì 1 agosto, alle 18.00 in piazza Peretti, verrà mostrato al pubblico il primo recupero del meccanismo prodotto dal maestro orologiaio Pietro Mei a metà ottocento.

Il curatore del restauro, l’ing. Oronzo Mauro, direttore del Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso, oltre a raccontare le fasi del recupero, proporrà ai presenti una breve lezione dal titolo “Meccanica del tempo”. 

In attesa di vedere il bellissimo Pietro Mei, numero 12 del 1844, la città di Grottammare si prepara (grazie agli assessori Lorenzo Rossi, Bruno Talamonti e al Sindaco Enrico Piergallini) per essere una città del tempo grazie alla presenze nel suo territorio di altri importanti oggetti relativi alla storia del tempo.

 

Progetto Cultura 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Progetti e restauri

La Sagra della Frutta non è solo enogastronomia! “Progetto Cultura” è l’iniziativa con la quale la squadra della locale ProLoco di Montefiore in collaborazione con il Museo dell’Orologio s’impegna alla preservazione dell’identità culturale di Montefiore.

Il focus di “Progetto Cultura” del 2019 è l’abbellimento di quegli spazi urbani dove avviene la sagra stessa.

Un gagliardetto circolare di colore blu identifica il sito oggetto di Progetto Cultura 2019; il sito web www.meccanicadeltempo.org/progetto-cultura-2019 presenterà progressivamente i siti del recupero prima e dopo i lavori di abbellimento.

“Siamo orgogliosi di avviare un progetto di questo tipo per l’estate del 2019 cosi da contribuire di anno in anno alla salvaguardia delle bellezze del paese di Montefiore dell’Aso”: queste le parole delle associazione coinvolte.

Il progetto beneficia del patrocinio del Comune di Montefiore dell’Aso.

Il Comitato di Progetto Cultura sta predisponendo la lista degli interventi. A presto per la pubblicazione.

 

 

 

Il giorno più lungo dell’anno a Montefiore dell’Aso, la città del tempo!

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso, come tradizione ormai, ricorda le stagioni e l’evoluzione del tempo. Con oggi inizia l’estate, ossia il sole in corrispondenza del mezzogiorno si trova nel punto più in alto del cielo (solstizio – dal latino solstĭtĭum, composto da sōl, «Sole», e sistĕre, «fermarsi»).

In Italia il solstizio dell’estate 2019 è alle ore 17,55 (Tempo Legale Italiano), o alle ore 15,55 (UTC – Unified Time Coordinated).

La durata del soleggiamento (del giorno) oggi è di 15 ore e 13 minuti. Da oggi la durata del soleggiamento andrà sempre più a diminuire fino al solstizio d’inverno (22 dicembre 2019, 04:19 UTC), giorno più corto dell’anno.

A Montefiore, secondo il “tempo locale”, saranno invece le 16:48:19!!!

Tempo legale italiano

La primavera e gli orologi solari di Montefiore

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

E’ ora di volger alla nuova stagione… è vero che le luci ed il sole ce lo dicono, ma come può l’astronomia e la scienza non ricordarcelo con il bellissimo orologio solare di Montefiore dell’Aso, dove l’ombra dello gnomone, senza esitazione e con rigorosa precisione, si appoggia delicatamente sulla linea equinoziale.

La linea equinoziale, cosi netta e decisa, ci ricorda l’alternanza delle stagioni fredde e calde, cosi è nei secoli dei secoli.   Quest’anno l’equinozio sarà il 20 marzo 2019, alle ore 22.58.

Vieni a Montefiore dell’Aso, la città dove il tempo si vede! (www.meccanicadeltempo.org – Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso)

Francesco Sartori, bolognese, restauratore del Museo, oggi 30 anni

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Francesco Sartori, bolognese, restauratore di orologi da torreIl Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso conserva oggetti di grande valore storico, con qualche centinaio di anni sulle spalle, ma il restauro dei mastodontici orologi meccanici da torre è affidato ad un giovane restauratore bolognese, che oggi, 15 marzo, compie 30 anni.  E’ ironia della sorte che la storia sia, per fortuna, affidata anche a giovani professionisti che con passione, studio e capacità, sanno conferire alle loro azione quel profilo che si attiene ad uomini di grande e navigata esperienza.   

da parte di tutto lo staff del museo, un augurio a Francesco Sartori, per i suoi 30 anni, oggi!

(foto, Francesco Sartori intento nel restauro dell’orologio “terrae motu” prima della sua definitiva collocazione presso il Museo dell’Orologio)