E’ del Museo dell’Orologio la progettazione del più grande orologio solare italiano moderno

Pubblicato il Pubblicato in Progetti

Il Museo dell’Orologio di Montefiore dell’Aso è impegnato presso l’Università di Bergamo – Campus d’Ingegneria di Dalmine per la progettazione della più grande “macchina del tempo” moderna basata sulla gnomonica. 

Il progetto, inserito nel programma “Beautiful Campus”, avviato nel 2015 dall’Ing. Oronzo Mauro e dal compianto Prof. G. Salesi con il supporto del Prof. P. Riva,  presenta diversi aspetti di grande interesse con i quali fare didattica di altissimo livello per ogni ordine di scuola. La grande macchina del tempo adotta il sistema di calcolo delle ore in linea con gli antichi babilonesi ed italici (ore babilonesi ed italiche), inoltre presenta le equazioni del tempo con cui correggere le misure del tempo e l’analemma delle ore 12.00 locali con cui capire le stagioni. 

Nel corso dell’estate 2018 sono stati effettuati tutti i rilievi ed i calcoli necessari per la progettazione dei quadranti che verranno realizzati e posati nel corso dell’autunno 2018 sulla parete della palazzina B del Campus d’Ingegneria di Dalmine.

Il progetto rappresenta inoltre un momento con cui ricordare il prof. G. Salesi tragicamente scomparso prima dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *